Hepatica nobilis Schreb.

 

  • NOME COMUNE: Erba trinità;
  • ALTRI NOMI: Fegatella, Trifoglio epatico, Anemone fegatella;
  • CLASSIFICAZIONE SCIENTIFICA: DIVISIONE: Angiospermae; CLASSE: Eucotiledoni; ORDINE: Ranunculales; FAMIGLIA: Ranuncolaceae; GENERE: Hepatica; SPECIE: H. nobilis;
  • DESCRIZIONE: CICLO VEGETATIVO:  ; Pianta erbacea:  Spontanea;  Pianta tossica;  ALTEZZA: < 20 cm; FOGLIE: trilobate (a tre lobi) uguali e interi; FRUTTI: achemi non piumosi contenenti piccoli semi;  COLORE DEI FIORI: bleu-violacei; PERIODO FIORITURA: tra Febbraio e Maggio;
  • DOVE TROVARLA: ALTITUDINE (m. slm): 100:2000; HABITAT: boschi, siepi, rara in pianura;
  • LUOGHI IN CUI TROVARLA:  Sentiero dei Gessaroli;

ETIMOLOGIA:

  • NOME GENERICO: deriva dalle foglie vagamente simili per forma e colore della pagina inferiore a un fegato;

BOTANICI E SIGLE: Schreb. - Johann Christian Daniel von Schreber (1739–1810);

GLOSSARIO BOTANICO: Achenio: frutto secco, indeiscente, derivante da un ovario supero monocarpellare, con parete coriacea, aderente all'unico seme, ma non saldata.