Solanum nigrum L.

 

  • NOME COMUNE: Morella comune;
  • ALTRI NOMI: Erba morella, Pomidorella, Solano nero, Erba mora, Cerasella selvaggia;
  • CLASSIFICAZIONE SCIENTIFICA: DIVISIONE: Angiospermae; CLASSE: Eucotiledoni; ORDINE: Solanales; FAMIGLIA: Solanaceae; GENERE: Solanum; SPECIE: S. nigrum;
  • DESCRIZIONE: CICLO VEGETATIVO: annuale; Pianta erbacea:  Spontanea;  Infestante;  Pianta officinale;  Pianta tossica;  ALTEZZA: < 80 m; FOGLIE: alterne, ovali, picciolate; FRUTTI: bacche globose contenenti piccoli semi;  COLORE DEI FIORI: bianca; PERIODO FIORITURA: tra Marzo e Novembre;
  • DOVE TROVARLA: ALTITUDINE (m. slm): < 1000; HABITAT: ambienti ruderali; bordi di strada; coltivi;
  • LUOGHI IN CUI TROVARLA:  Sentiero sul Lavino; Giardino Campagna; Ponte Ronca; Via G. Leopardi; Via Valle;

ETIMOLOGIA:

  • NOME GENERICO: riferimento alle proprietà narcotiche e sedative; L. sólor = io consolo
  • NOME SPECIFICO: riferimento al colore dei frutti;

BOTANICI E SIGLE: L. - Linneo (Carl Nilsson Linnaeus, Carolus Linnaeus, Carl von Linné) (1707-1778);

GLOSSARIO BOTANICO: Picciolo: costituisce la struttura che sostiene la foglia. Bacca: frutto carnoso indeiscente privo di endocarpo legnoso, con i semi immersi nella polpa.