Rumex cristatus DC

 

  • NOME COMUNE: Romice cristato;
  • CLASSIFICAZIONE SCIENTIFICA: DIVISIONE:  Angiospermae; CLASSE: Eucotiledoni; ORDINE: Caryophyllales; FAMIGLIA: Polygonaceae; GENERE: Rumex ; SPECIE: R. cristatus ;
  • DESCRIZIONE: CICLO VEGETATIVO: perenne; Pianta erbacea:  Spontanea;  ALTEZZA: 2 m; FOGLIE: alterne, molto grandi, papillose; FRUTTI: diclesi con valve cuoriformi;  PERIODO FIORITURA: tra Giugno e Luglio;
  • DOVE TROVARLA: ALTITUDINE (m. slm): < 1400; HABITAT: incolti, bordi di strade o sentieri;
  • LUOGHI IN CUI TROVARLA:  Ponte Ronca; Gessi, Gesso; Riale, Rivabella: Via Gesso;

ETIMOLOGIA:

  • NOME GENERICO: per la forma appuntita delle foglie; L. rumex = asta, lancia;
  • NOME SPECIFICO: si riferisce al frutto con valve denticolate sul bordo;

BOTANICI E SIGLE: DC. - Augustin Pyrame de Candolle (1778-1841);

GLOSSARIO BOTANICO: Alterne: una foglia per nodo. Diclesio: frutto semplice con pericarpo secco o carnoso ricoperto almeno in parte dal perianzio accresciuto. Cuoriformi: lamina rotonda a forma di cuore.