Cerastium glomeratum Thuill.

 

  • NOME COMUNE: Peverina dei campi;
  • ALTRI NOMI: Cerastio agglomerato;
  • CLASSIFICAZIONE SCIENTIFICA: DIVISIONE: Angiospermae ; CLASSE: Eucotiledoni; ORDINE: Caryophyllales; FAMIGLIA: Caryophyllaceae; GENERE: Cerastium ; SPECIE: C. glomeratum;
  • DESCRIZIONE: CICLO VEGETATIVO: annuale; Pianta erbacea:  Spontanea;  Infestante;  ALTEZZA: <25cm; FOGLIE: ovali, acute, opposte, sessili; FRUTTI: capsule;  COLORE DEI FIORI: bianco; PERIODO FIORITURA: tra tutto l'anno;
  • DOVE TROVARLA: ALTITUDINE (m. slm): < 1400; HABITAT: incolti, nelle vigne, infestante delle colture;
  • LUOGHI IN CUI TROVARLA:  Via G. Leopardi; Via Valle;

ETIMOLOGIA:

  • NOME GENERICO: semi racchiusi in una capsula ricurva; G: = corno;
  • NOME SPECIFICO: allude all'aggregazione dei glomeruli fiorali apicali; L: "glomeratus"

BOTANICI E SIGLE: Thuil. - Jean Louis Thuillier (1757-1822);

GLOSSARIO BOTANICO: Opposte: due foglie per ciascun nodo. Sessili: prive di picciolo. Capsula: tipo di frutto secco deiscente, composto da almeno due carpelli e contenente più semi.